Informazioni personali

Ariccia, Roma, Italy
Mi chiamo Beatrice, ho 42 anni, sono di Bologna e dal 2004 vivo ad Ariccia. Sono sposata con Livio (marito e compagno di vita meraviglioso) e ho tre figli Carlotta 11 anni, Federico 8 anni, Chiara 3 anni.. e visto che ci sentivamo un po' "soli" da un anno e' arrivata Mary (una fantastica bulldog inglese)! Ah dimenticavo Raimondo il nostro coniglio nano di 4 anni! Adesso si che siamo al completo. Che dire della mia vita: e' sicuramente caotica e frenetica pero' e' proprio meravigliosa. Sono un medico, amo il mio lavoro e la mia passione segreta e' la cucina. Adoro spentolare e sorprendere i miei bambini ogni giorno con qualcosa di diverso e gustoso. La cucina fa parte dei miei ricordi d'infanzia: che bello da piccoli la domenica a pranzo da nonna Tina con le sue "lasagne verdi" e il 'fiordilatte"!!. E che dire della mia mamma Simonetta che ogni compleanno ci preparava la sua sublme torta nera. Credo che ogni bambino dovrebbe avere la possibilità' di crescere con questi ricordi nel cuore,sono sensazioni che ti tengono compagnia e ti aiutano anche nei momenti più' difficili. Ho pensato a un blog perché' volevo un quaderno virtuale dove scrivere tutte le mie ricette.

lunedì 24 febbraio 2014

Il migliaccio



Ieri siamo andati a una festa di carnevale e per l'occasione ho preparato il migliaccio con la ricetta che mi ha dato la mia amica Anna. Il migliaccio e' il dolce di carnevale che si prepara a Napoli.

Ingredienti:

500 ml latte
250 ml acqua
125 gr semolino
25 gr burro
150- 200 gr zucchero (io 200 gr)
250 gr ricotta
3 uova
scorza di arancia
succo 1 arancia
vanillina

Procedimento

Far bollire latte e acqua insieme alla scorza dell'arancia e a meta' dello zucchero e al burro, quando comincia a bollire abbassare la fiamma e aggiungere a pioggia il semolino. Cuocere per qualche minuto mescolando sempre.
Lasciare raffreddare. Intanto in una ciotola sbattere le uova con lo zucchero rimasto e aggiungere la ricotta. Aggiungere questi ingredienti al semolino e mescolare bene (se volete aromatizzate con la vanillina).
Mettere in una teglia imburrata o con carta forno e cuocere a 170 C per circa 40 minuti (comunque fino a quando non si sarà' formata una crosticina dorata)
Servire freddo cosparso di zucchero a velo




2 commenti:

  1. Ciao se passi da me c'e' un premio
    http://monydelfina.blogspot.it/2014/03/liebster-award.html

    RispondiElimina
  2. si presenta molto bene!
    se ti va passa da me: http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina